MILAN TANTE IDEE MA SI ASPETTA PER IL COLPO

Anche se   galliani continua a ribadire che il milansul mercato cerca solamente una mezzala sinistra sono in tanti a credere che anche quest’anno il colpaccio last minute del Diavolo sarà in attacco. In questo caso il nome non è mica tanto misterioso ma è sempre e solo uno: Mario Balotellidesideroso di tornare a Milano e di lasciare la triste Manchester dove, come ha ribadito domenica al termine dell’amichevole con l’Inter, non riesce proprio a essere sereno.

STESSA FORMULA DI IBRA – Dopo Ibra e Robinho la passata stagione dunque sembra proprio essere Super Mario il diamante da regalare a Max Allegri. Un affare difficile che però potrebbe essere completato con una formula molto cara al club di Via Turati: prestito con riscatto obbligatorio proprio come successo 12 mesi fa con l’arrivo dello svedese. Come in quell’affare anche questa volta il Milan oltre che sulla volontà del giocatore potrebbe avvalersi dell’aiuto di un alleato importante: Mino Raiola, procuratore sia dello svedese che dell’azzurro, abilissimo in questo tipo di situazioni.

CASSANO VA? – Per far posto a Balotelli però è necessario che un attaccante lasci Milanello e oltre al giovane Paloschi (promesso sposo del CHIEVO ) l’indiziato a partire è cassano. Il talento barese si è accorto che continuando a restare in rossonero potrebbe giocarsi la Nazionale e la possibilità di giocare da protagonista gli EUROPEI 2012 in Polonia e Ucraina. Prandelli è stato chiaro: in azzurro ci andrà solo chi gioca titolare nel proprio club. Per questo il Pibe di BARI sta pensando di andarsene due le possibili destinazioni: il clamoroso ritorno a Genova sponda Grifone o un approdo alla VIOLA, squadra che è sempre stata affascinata dal talento del pugliese e che è alla disperata ricerca di un giocatore che possa accendere il pubblico Viola.

MISTER X – Con Schweinsteiger irraggiungibile e Fabregas a un passo dal Barça la partita per il ruolo di mezzala sinistra sembra essere un derby tra due centrocampisti italiani: AQUILANI E MONTOLIVO. Sul mediano del Liverpool però c’è anche un ritorno di fiamma della JUVE che ora che il cartellino del giocatore si è abbassato sta seriamente pensando di riportarlo a Vinovo e metterlo a disposizione di Antonio Conte. Possibile outsider invece THIAGO MOTTA che piace molto a Galliani e Braida e sembra essere alla ricerca di nuovi stimoli che potrebbe trovare in maglia rossonera. D’altronde il passaggio ai cugini spesso può regalare soddisfazioni. Seedorf e Pirlo dicono niente?